venerdì 19 ottobre 2012

Grazie

Vi ho già raccontato qui come, in questi anni, il web mi abbia permesso di fare conoscenza con persone fuori dall'ordinario, dotate di passioni e talenti che io non posseggo, ma che mi piace veder prendere vita, supportare.
Ho conosciuto ragazze che sono riuscite a trasformare il loro amore per la fotografia, l'interior design, la scrittura, il wedding planning, la cucina (e molto altro ancora), in un lavoro. E questo solo grazie alle loro capacità ed alla condivisione.
 
Quando vedo che qualcuno ci riesce, qualcuno che magari ho seguito dai primi passi, mi sento felice. Perchè è la dimostrazione lampante che ANCORA ce la si può fare, che chi è davanti a quello schermo è in grado di capire, di sentire, quando fai una cosa con passione. Perchè è quest'ultima a fare la differenza.

Ho aperto questo blog, oramai lo sapete, per riempire le mie giornate con qualcosa che ho sempre amato, la scrittura, e che ha fatto parte della mia vita per molto tempo anzi, forse per troppo poco.

Non ho pretese, davvero non mi aspetto proprio nulla se non farvi divertire, strapparvi du sane risate e perchè no, se capita, riflettere.

Non sempre ci riesco. Non sempre so essere leggera o riflessiva, brillante o profonda, sottile o sopra le righe. Però sono io, quella più vera e senza filtri, con i miei alti e bassi, le mie smanie da scribacchina e la mia vita.

Per questo, quando sento qualcuno dirmi: "Sei diventata il mio appuntamento fisso, insieme al caffè", o "E' bello leggerti perchè mi fai iniziare bene la giornata", quando vedo i vostri commenti aumentare inaspettatamente, insieme alle visualizzazioni di pagina e alle bandierine, sento di essere sulla strada giusta e mi dico che, comunque andrà, ho fatto bene.

Ho fatto bene ad uscire dal guscio ed espormi al pubblico ludibrio, perchè è anche dal superamento del proprio pudore che passa il buon esito di ogni cosa.
Ho fatto bene ad aprirmi, a condividere, perchè i pensieri, le riflessioni vanno sparsi al vento e seminati per poterli far crescere. Per dargli nuova vita.
Ho fatto bene ad aver fiducia nel prossimo, perchè spesso siamo proprio noi a portarci rogna da soli e a precluderci le cose più belle della vita, le nostre foglie sulla neve.

Per tutto questo, a voi, il mio GRAZIE.






8 commenti:

  1. Grazie a te cara Sara, per averci potuto permettere di conoscere una parte di te che ancora non conoscevamo!!! In bocca al lupo ancora per questa splendida esperienza.... e comunque vada... per me... è... e sarà sempre un piacere leggerti!!!!
    Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia, che dirti? Sei sempre così cara...
      Crepi il lupo e speriamo che vada sempre meglio.
      Un bacio gigantesco!

      Elimina
  2. Grazie a te! Anch'io sono una tua lettrice appassionata ;)
    Ammiro il coraggio della tua sincerità, mi piacciono i tuoi post perchè sono sempre "veri", nel senso che sono spontanei e non "costruiti".
    Baci, Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angie!
      Ti giuro, sapere che sei una mia lettrice appassionata mi riempie di gioia e di onore.
      Grazie per le tue belle parole, spero di meritarmele. Davvero...
      Un bacio grande anche a te!

      Elimina
  3. vorrei anche conoscere " la scrittura..che ha fatto parte della mia vita per molto tempo" del tempo che io...non ti "conoscevo"e che tu parlavi, penso, con il tuo io. Grazie a te. D.U.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao D.U.
      Mi fa piacere sentire che ti andrebbe ti leggere anche tutto quello che ho scritto prima. No, non parlavo con il mio io. Per anni ho lavorato in redazioni, agenzie, uffici stampa. E' stato un gran bel periodo della mia vita. Faticoso, ma utile.
      Grazie per passare sempre a darmi un saluto ed una parola.

      Elimina
    2. Comunque D.U.,
      è un po' che mi scrivi, ma io non so niente di te.
      Due lettere non possono passare per una firma.
      Chi sei? Da dove vieni? Come sei arrivato/a a me?
      Mi farai un piacere se vorrai rispondere.
      Grazie.

      Elimina
  4. Qualcosa di me la sai...per sentito dire e... qualcosa di persona... seppur tardiva.. D.U.
    (non sono le mie iniziali)

    RispondiElimina

Non potendoci mettere la tua faccia, mettici almeno la tua firma. Grazie!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...