giovedì 3 gennaio 2013

Quel posto bellissimo

Oggi compi 90 anni.
Non li festeggi qui con me, ma nel posto bellissimo dove sei ora.

Me lo immagino pieno di cose stupende, tutte quelle da te preferite: fiori colorati e profumatissimi, piante rigogliose, un sole caldo ma mai violento, dolci di crema pasticcera da leccarsi i baffi e carne tenera per farti ingoiare senza problemi.
Ogni tanto mi vieni a trovare in sogno e ti trovo sempre bellissima; con quei capelli bianchi e candidi che spero un giorno di riprendere da te e quel sorriso dolce che mai potrò dimenticare.

Io so che tu ci sei. Ci sei in ogni mio momento: quando piango nascosta in vasca con la scusa di farmi un bel bagno caldo, quando rido a crepapelle, quando osservo soddisfatta mio figlio e la mia famiglia crescere.
Io so che tu hai sempre creduto che ce l'avrei fatta: a superare il dolore, a continuare per la mia strada, ad essere felice. 
Io so che oggi stai meglio. 

Tante volte mi chiedo com'è, questo posto bellissimo dove sei ora... L'hai incontrato nonno? E zio? I tuoi fratelli? Stai bene? Ti manchiamo? Ci vedi?
Poi penso che siano pensieri infantili e più ci penso, più finisco a riflettere sul fatto che un po' di puerilità non ha mai fatto male a nessuno perchè i bimbi, me lo ricordava una mia amica pochi giorni fa, sanno fare di tutto poesia e di poesia, io che sono grande, ne ho un gran bisogno.

Oggi ci avresti portato a pranzo fuori per celebrare questi due numeri che "fanno paura" da quanti sono. Non eri certa, quando me lo dicesti, che si saresti arrivata; io invece ne ero sicurissima. Non avevamo ancora fatto i conti con molte cose brutte che sarebbero venute ed io dovevo ancora imparare a crescere.

Eppure oggi festeggio con te. Ovunque tu sia, con chiunque tu sia adesso.
Quindi prendi tutto il fiato possibile e soffia su questa torta che ti ho preparato. E' il mio modo per dirti grazie e che ti voglio bene, un bene che non finirà mai.
Buon compleanno, nonna.

9 commenti:

  1. E' incredibile, ma ancora una volta mi hai fatto commuovere e sono al lavoro non posso!!!!!!! E' tanto simile quello che proviamo per le nostre Nonne M. e così simile il rapporto che avevamo e abbiamo con loro, che le cose da te scritte rispecchiano perfettamente i miei sentimenti.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro... E' vero, quello che proviamo è così simile! Perchè il punto è che a volte il ruolo non definisce il rapporto. Quello si costruisce con il tempo, con l'amore, la cura ed anche con una sintonia che è pura magia.
      Siamo state fortunate ad avere nonne così.
      Ti abbraccio forte forte!!!

      Elimina
    2. Grazie, il fatto è che tu sei così chiara e pura nell'esprimerti che riesci davvero a toccarmi nel profondo!

      Elimina
  2. Piango...
    ....
    cavolo... non riesco ad aggiungere altro!

    ...
    vabbè...

    ....
    ti abbraccio Saretta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io piango! E' da ieri che piango, ma più piango più mi sento grata. Perchè pensa che brutto se le persone se ne andassero senza lasciare traccia, senza il nostro minimo dolore.
      Io SO che tu comprendi tutto.
      Sei straordinaria, Chiara ed io ti voglio un bene immenso.

      Elimina
  3. Quanta dolcezza, quanta commozione! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Nina. Grazie per la tua dolcezza...

      Elimina
  4. Oh cara Sara ho gli occhi pieni di lacrime... e mentre scrivo mi si annebbia la vista, perchè questa lettera sono certa che è arrivata a destinazione.
    Oh cara Sara che dolci parole.... piene d'amore.... e se è vero che dopo questa vita c'è il paradiso... sono certa che tua nonna da lassù... è molto molto fiera della sua dolce nipotina!
    Dai nonnina.... un bel respiro e via......
    Tanti auguri a teeeeeee!!!!

    p.s. Dolce.... dolcissima lettera!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccola mia,
      grazie, grazie per le tue bellissime parole.
      Io voglio credere che un altro posto più bello esista. Forse si chiama Paradiso, forse no, ma l'immagino come un luogo dove tutte le anime si ritrovano e si riconoscono, dove non esiste dolore o noia, non esiste sofferenza e da dove continuano ad osservarci.
      Quello che posso dirti è che è bello continuare a sentire l'amore anche dopo la morte, quando le persone non ci sono più; è la dimostrazione che siamo capaci di cose grandissime e che i veri legami non si spezzano mai.
      Sono certa che tua nonna e la mia ora siano insieme. Saranno diventate grandi amiche, dai retta a me!
      Ti abbraccio forte forte, dolce Claudia

      Elimina

Non potendoci mettere la tua faccia, mettici almeno la tua firma. Grazie!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...