mercoledì 16 gennaio 2013

Chi ben comincia...

Se la settimana si preannuncia da questi primi giorni: NNAMO BENE.
Sono sola, marito è fuori città per la lavoro e starà via per tutta la settimana, ho un bel po' di lavoro da portarmi avanti e mai come ora ho invece una gran voglia di dormire e poltrire, persone a noi care sono in ospedale; tutto sembra essere andato per il meglio, ma siamo stati un bel po' preoccupati... E poi ci sono le lamentele delle mamme della classe di tuo figlio, di cui sei la rappresentante, che vengono lì a romperti su cretinate quando vorresti dirgli: 1) ma non pensi mai che il mondo sia qualcosa di più serio? 2) ma perchè non lo proponi tu? 3) Anzi, perchè il prossimo anno non ti candidi direttamente e la smetti di sfracassarmi i maroni?

Insomma, siamo partite alla grandissima.

Però...
Però ci sono le amiche: quelle che ti cercano, ti messaggiano, di whatsappano, ti tengo la mano e l'umore bello in alto;
c'è la famigghia che mai come ora è un bene prezioso ed il mio personale salvagente. Mi ascolta, stimola, aiuta. Soprattutto, mi ospita pranzo e cena lasciandomi le mani un po' libere (ad anche la mente);
c'è mio figlio che sarà pure un vulcano ed un dispendio di energie non indifferente, ma è uno spasso ed io mi diverto un mondo a dormire nel lettone con lui (per la cronaca: è talmente uguale al padre che mi sembra di averlo accanto in versione ridotta);
c'è questo strano piacere, un qualcosa che sa di indicibile e privato, ma che può riassumersi così: stare sole ogni tanto fa bene. 
Ti puoi fare lunghi bagni caldi (di mattina e senza candele, ma mejo de gnente), guardare un sacco di film in lingua originale, ascoltare tutta la musica che preferisci, girare per mercati rionali, mettere e togliere lo smalto innumerevoli volte senza fretta, andare a dormire con la maschera di bellezza, tenere casa pulita ed immacolata, non preoccuparti del menù da proporre...

A ripensarci, questa settimana -ospedale permettendo- non poteva cominciare meglio.

Nessun commento:

Posta un commento

Non potendoci mettere la tua faccia, mettici almeno la tua firma. Grazie!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...