venerdì 30 novembre 2012

Make up daily routine

Oh, ecco: ci siamo.
Finalmente vi svelerò tutti i miei trucchi di bellezza (o meglio bruttezza), finalmente condividerò con voi i miei segreti per una pelle da star.

Fosse vero. Sappiate che combatto con il mio rivestimento cutaneo da quando ho 13 anni e dopo più di 20 anni di lotta, fatico ad ammetterlo, ma credo abbiano vinto loro: le impurità.

Mi salvano solo cicliche sedute di pulizia dalla mia estetista di fiducia, da me soprannominata SantaGaia che, con pazienza scrupolosa e mano leggiadra, riesce a stanare punti neri e a donarmi un incarnato perfetto.

Che poi io ancora non capisco da dove vengano fuori tutte 'ste schifezze sulla mia pelle. Mangio bene, tutto sommato (vabbè sì, ci sono quei kili di cioccolata al mese, ma conta davvero?), mi muovo, NON mi trucco...
Sì, avete capito bene: IO-NON-MI-TRUCCO.
Non uso  fondotinta, cipria, fard, correttori, primer, copriocchiaie, rossetto, mascara... Cioè, se fosse per me Cliomakeup farebbe la fame e l'elemosina all'angolo della Fifth Avenue, altro che libri e programmi TV...

Però curo la pelle in modo MANIACALE. Una-due volte l'anno mi sottopongo ad un'accurata visita dalla dermatologa (fatelo: può salvarvi la vita) e poi dedico particolare attenzione alla routine della sera: latte detergente e crema idratante non me li toglie nessuno.

Prima usavo prodotti di farmacia o di profumeria, ma da quando ho cominciato a "guardare l'etichetta", ho scelto prodotti diversi, senza parabeni e siliconi, naturali, possibilmente certificati BIO.
Quest'estate ero in vacanza all'Elba e, tra una nuotata ed una passaggiata nei bellissimi paesini dell'isola, ho scoperto le Terme di San Giovanni, un bacino termale tra Carpani e Portoferraio, oggi parco naturale. E' qui che si estrae un fango, il limo, dalle proprietà miracolose. E' da qui che si dà vita a prodotti meravigliosi, in armonia con la natura. E' qui che attingo per curare l'epidermide.

Sicuramente vi starete domandando: sì, ma chi all'Elba non ci va, come fa? Semplicissimo, cliccando qui dove, oltre alla storia delle terme, potrete acquistare tramite shop on line. I prodotti sono buonissimi e sani. Provateli e mi direte.

E comunque, per chi se lo stesse chiedendo, non è che non mi trucchi perchè tantosobellalostesso, è che, oltre ad una famosa incapacità di gestire pennelli e polveri, so che il risultato sarebbe sempre disastroso. 
Cioè, per apparire bella e luminosa dovrei andare a Lourdes, altro che truccofaidame.
D'altronde, nun se po' avè tutto dalla vita, no?

9 commenti:

  1. ecco: io non mi trucco, ma vorrei tanto, sono un'impedita pazzesca.. roba che a stento riesco a mettere decentemente l'eye liner! un disatro! sono una donna fuori dagli schemi insomma :P
    però mi piaccio quindi posso fare anche a meno di imparare hahaha non è forse vero che le belle donne non ne hanno bisogno? io e te non ne abbiamo bisongo :P <3 smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s. quasi dimenticavo: finiscila con sta storia o vengo la e ti appendo quadri in ogni dove...sei gnocca, punto.

      Elimina
    2. Ahahahaah! In effetti credo che, come dice mia madre: "chi è più bella di me, è solo perchè si trucca!".
      Guarda, io onestamente non credo di fare schifo, ci mancherebbe. Però è vero che ho una pelle imperfetta, che odio. Eppoi, fidati, un conto è non truccarsi a 22 anni, un conto passata la trentina. Notti insonni, mal di pancia, incubi e troppe ore sul PC si stagliano sulla faccia di una ultratrentenne in un nanosecondo. E' tutta n'antra storia.
      Io la differenza rispetto a 10 anni fa la vedo, eccome se la vedo. E' solo che sono troppo pigra e incapace, soprattutto!
      Se ci facessimo un corso di trucco insieme?
      Baci!!!

      Elimina
    3. magari, corso base però :P

      Elimina
  2. anch'io ho passato la trentina, non mi trucco (solo ogni tanto, quando mi vedo particolarmente giù, mi do una passata di fondotinta minerale), faccio vita sana, non bevo non fumo e non dico parolacce... eppure ho una pelle impura e asfittica che fa paura. al momento sto provando col gommage 2 volte la settimana e va un po' meglio. ma insomma... la soluzione "vera" non mi sembra di averla ancora trovata. per quanto riguarda il limo, prendo nota :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilaria,
      che gioia ritrovarti qui! Grazie per essere passata!
      Grazie per il tuo consiglio, in effetti molte persone mi hanno consigliato il gommage, ma temo che nel mio caso giusto la pietra pomice!
      Altre mi hanno consigliato la lampada, però non mi convince...
      Per i prodotti, provali e fammi sapere. Sono davvero buoni.
      Un abbraccio e buona serata romana.

      Elimina
  3. Ciao ,sono Nicoletta (sono di Rimini, ma vivo a Roma) sono arrivata al tuo blog tramite Zolle. Leggendo qua è là sono arrivata a questo post...vorrei farti conoscere un'azienda produttrice di cosmesi e integratori adatti ai vegani...la cosmesi è non solo naturale al 100%, ma anche fresca (fatta solo con estratti vegetali freschi e senza conservanti).se ti va visita www.frescoenaturale.it e la mia pagina FB http://www.facebook.com/Frescoenaturale.it?ref=hl.

    RispondiElimina
  4. Nicoletta, ma grazie!
    E' sempre un piacere quando mi si propongono nuove case di bellezza biologiche!
    Farò sicuramente un salto sul sito e ti dirò presto!
    Un forte abbraccio!

    RispondiElimina

Non potendoci mettere la tua faccia, mettici almeno la tua firma. Grazie!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...