venerdì 2 novembre 2012

A te

Oggi è il giorno dedicato a chi non c'è più.

Dovrei dedicarlo a TE.
TE che mi hai accolto appena ho aperto gli occhi,
TE con cui ho vissuto insieme fin dalla nascita,
TE che mi hai capito come neanche un'amica della mia età ha mai saputo fare,
TE con cui avevo un rapporto speciale,
TE che ho abbracciato fino all'ultimo giorno,
TE che non mi hai aspettato per andartene, ma hai preferito farlo in fretta ed in silenzio, come eri solita fare molte cose,
TE che mi hai insegnato tanto,
TE che ho amato come poche persone in questa vita.

Dovrei dedicarlo a TE, ma tu ci sei sempre.
In una maniera diversa, ma sempre presente.
TE che ritrovo in un posto dove non potrai mai andare via, dove ti vengo sempre a trovare.
Sei sempre nel mio cuore, nonna.

2 commenti:

  1. Un nodo in gola.... e la profonda comprensione! Pechè anche io ho perso la mia cara dolce nonna! Colei che ha saputo capirmi ed ascoltare più di chiunque altro... Colei che mi ha aperto le porte di casa tante e tante volte!
    Magari saranno insieme a farsi una partitina a carte no?

    Ti abbraccio forte!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia, grazie...
      E' così difficile dirle certe parole, far chiarezza dentro di sè.
      Scriverle mi aiuta a mettere a fuoco ogni cosa, ogni sentimento ed è un sollievo sentire che c'è chi ti capisce, ti comprende.
      Io sono sicura che le nostre nonne siano in un posto bellissimo. E sì, a giocare a carte, magari. La mia ci giocava spesso.
      Un abbraccio forte forte anche a te!

      Elimina

Non potendoci mettere la tua faccia, mettici almeno la tua firma. Grazie!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...