lunedì 25 febbraio 2013

Fatelo

Non mi piace affrontare in questa sede questioni politiche, e non lo farò.
Tra l'altro, non ne sarei assolutamente in grado.
Però questa cosa voglio dirla.

Siamo chiamati alle urne ed in questi giorni sono stata bombardata via FB, Twitter, TV, carta stampata e chi può ne ha più ne metta da "consigli" e "avvertimenti" su chi votare e chi no.

Non importa chi sceglierete per rappresentarci. Anzi, importa moltissimo, ma non è questo quello che voglio dire.
Importa che andiate a votare ed esprimiate la vostra opinione.

Fatelo. 
E' uno dei pochi diritti che abbiamo e limitare tutto ad un "tanto non cambierà niente" e la più grande sciocchezza che potremmo fare. 

Perchè non so voi, ma io mi sono rotta le palle che ogni volta che si parli del mio Paese si rimandi sempre al Fascismo, alla Mafia, a Mr. B, alla nostra "nonchalance" nel vivere nel guado.

Che sia un voto convinto, di protesta, a naso tappato o strappato a morsi, siamo chiamati a compiere questo che, a mio avviso, oltre ad un dovere è il più grande diritto che abbiamo. Forse l'unico in grado di cambiare le cose.

Non so come andrà a finire, ma voglio essere ottimista. 
Auguro al mio Paese un cambiamento di rotta notevole.
Se ci sarà da impegnarsi e stringere un po' la cinghia, lo farò con piacere sperando che ciò ci porterà ad essere quella Nazione che ho sempre pensato saremmo stati in grado di essere. Anzi, che già siamo. Perchè siamo un popolo bellissimo.

Non deludiamoci. 


Nessun commento:

Posta un commento

Non potendoci mettere la tua faccia, mettici almeno la tua firma. Grazie!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...